Il Direttore Artistico Festival “La Versiliana” Massimiliano Simoni

Il programma del Festival “La Versiliana” 2017

Sarà la stagione più ricca di sempre, quella in programma per l’estate al Festival La Versiliana 2017.

Soprattutto se si tiene conto del numero di spettacoli e di appuntamenti da segnarsi in agenda per due mesi consecutivi (59 per l’esattezza) e delle novità che mirano a svecchiare e dare nuova linfa ad una kermesse che compie quest’anno 38 anni.

D’altronde, come ha voluto sottolineare il presidente della Fondazione Piero di Lorenzo, il cartellone de La Versiliana 2017 è stato pensato per avere il più “ampio respiro “possibile, con una selezione di rappresentazioni di ogni genere (dalla prosa al balletto, dal musical al reading, dal cinema al concerto pop, dal teatro d’autore al cabaret) che si rivolge ad un pubblico estremamente variegato: anziani, meno anziani, adulti nel fiore della maturità, giovani (ma non troppo) e anche i bambini.

Un festival “formato famiglia” come lo ha definito il suo direttore artistico, Massimiliano Simoni con una forma aggettivale un po’ poco felice che ci ricorda tanto quelle inestetiche confezioni del supermarket dove si punta tutto sulla quantità e sul basso costo.

Ma partiamo dall’inizio e scopriamo qual è il fil rouge che terrà insieme le serate nella pineta che fu così cara a D’annunzio.

La Versiliana 2017- Le novità

Cominciamo con l’innovazione assoluta di questa edizione, il Caffè Chantant che si ispira direttamente ai celebri Cafè-Chantant parigini di inizio secolo scorso, e che prevede, per quegli spettacoli che lo permettono (24 in tutto), di cenare o degustare un aperitivo durante la rappresentazione.

C’è poi anche il cinema con animazione che allieterà le serate dei più piccolini con un omaggio a Walt Disney e due cicli di proiezioni: il 3, 4 e 5 luglio de Il libro della giungla (2016), Into the woods (2015) e Cenerentola (2015) mentre il 28, 29 e 30 agosto sarà la volta di Maleficient – Il segreto della bella addormentata (2014), Frozen – Il regno di ghiaccio (2013) e Alice in Wonderland (Tim Burton, 2010).

La prosa

Arriviamo quindi ai nomi in programma con tantissimi volti noti dello schermo e del palcoscenico.

Solo per citarne alcuni e andando in ordine “tematico”, non possiamo non aprire con la prosa, da sempre fiore all’occhiello della Versiliana.

Quest’anno spazierà dai grandi classici al teatro d’autore con  Vittorio Sgarbi che il 13 luglio affronterà il canto V e XXVI della Divina Commedia (Caffè Chantant), mentre il 16 agosto sarà protagonista del suo Michelangelo; Enrico Loverso in Uno, Nessuno, Centomila nell’adattamento e regia di Alessandra Pizzi (3 agosto Teatro grande); Paolo Ruffini in II principe piccino traduzione in chiave umoristica in dialetto livornese del capolavoro di Antoine de Saint-Exupér (10 agosto Caffè Chantant ) e con Debora Caprioglio in Lucrezia Borgia – parto per tre matrimoni con la regia di Fausto Costantini” (6 luglio – Caffè Chantant) , Massimo Dapporto in Un borghese piccolo piccolo, adattamento e regia di Fabrizio Coniglio (23 luglio Teatrpo grande) ed ancora la coppia Maurizio Micheli e Benedicta Boccoli in Leggendo leggendo – Viaggio Umoristico Sentimentale Nell’Italia di Ieri e di Oggi (28 luglio Caffè Chantant ) e Paola Quattrini con il suo Oggi è già domani (21 agosto Caffè Chantant).

Da segnalare inoltre l’omaggio a Giancarlo Bigazzi con “Io canto e tu” in programma al Caffè Chantant il 20 luglio con Motin, Raffaele Giglio e Giorgio Gulì.

La danza

Anche la danza torna da protagonista sul palcoscenico del festival. Da segnalare le acrobazie aeree mozzafiato dei Sonics che debutteranno con il loro nuovo spettacolo Toren (6 agosto Teatro grande), quindi il Lago dei Cigni con la compagnia di Raffaele Paganini (7 agosto) ed una serata dedicata al Tango e lo spettacolo LE BAL (14 luglio), un viaggio nell’ Italia che balla dal 1940 al 2001.

Il musical

Due i grandi musical in programma che mirano a fare il tutto esaurito, visto anche il successo registrato nei grandi teatri della nostra penisola.

Si parte sabato 22 luglio con il talento e la bellezza di Serena Autieri protagonista di Diana & Lady D per arrivare al 1 agosto con Mamma Mia! nel nuovissimo adattamento tutto italiano firmato da Massimo Romeo Piparo con Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz e Sabrina Marciano.

Tra gli show da segnalare quello della inossidabile coppia Massimo Lopez e Tullio Solenghi (29 luglio) e il recital di Drusilla Foer (8 agosto)

I concerti

Per la parte della musica, al fianco dei big della musica leggera e d’autore – Paola Turci (11 agosto), Fiorella Mannoia (13 agosto), Umberto Tozzi (17 agosto), Morgan e Gile Bae (18 agosto), Cristiano De Andrè (19 agosto) – una particolare menzione va alle band giovanili con gli Urban Stranerges e i The Kolors che mirano ad attirare un pubblico di giovani e giovanissimi.

 

Curriculum
Massimiliano  Simoni  
Uff.  Via  De Amicis,  2  –  55045  PIETRASANTA  (LU)  
Tel.  &  Fax.  0584  745814  -­‐  Cell.  335  1554989  
www.massimilianosimoni.it 
info@massimilianosimoni.it
Nato  a  Livorno  il  13  agosto  1967.
Dal  1977  risiede  a  Pietrasanta  (LU).
BUSINESS MANAGEMENT
Business Process management.
Project management.
Management culturale e flussi turistici.
Art Director.
A. Top  Management:  
Presidente della Fondazione “La Versiliana” dal 2000 al 2010 (www.versilianafestival.it)
Presidente della Fondazione “Festival Pucciniano” dal 2008 al 2010 (www.puccinifestival.it)
Presidente del C.d.a. Sicilia Turismo e Cinema S.p.a. (già Cinesicilia) dal 2012 al 2013
B. Middle  Management:
Assessore alla Cultura del Comune di Pietrasanta (LU) / “La  Piccola  Atene”, dal 2000 al 2005.
Consigliere Fondazione “Cives” (Centro Europeo di Studi Giuridici per le Autonomie Locali) dal 2002 al 2006.
Art Director Associazione Culturale Athena Communications (LU) / dal 2011, in corso.
Consulente artistico del Festival Bolgheri Melody (www.bolgherimelodyfestival.it) e Art Director del Talk Show Bolgheri Melody RacConta / ed. 2011/2012/2013. Consulente Artistico Teatro Verdi di Casciana Terme (PI) / 2012.
Consulente Moretti Fine Art LTD, London (www.morettiarte.com) dal 2013, in corso.
Project Leader ARTITALY (www.artitaly0039.it ) dal 2013, in corso.
Project Developer Pompei Festival (www.pompeifestival.it) dal 2014, in corso.
Consulente Comunicazione e Promozione GB MUSIC Il suono nel tempo (www.bigazzimusic.com), Firenze / 2015.

Direttore Artistico Fondazione Versiliana (www.laversilianafestival.com) dall’ottobre 2015, in corso.Attività e realizzazioni

  • Nel 1990 fonda l’Associazione Culturale “Arte Spazio”, con sede a Pietrasanta (LU) specializzata nell’organizzazione di eventi legati alle arti figurative in Toscana e Liguria.
  • Ideatore del Simposio Internazionale estivo di Scultura “Le mani intelligenti (Versilia 1996 – 2003) che ha visto Presidente il M° Pietro Cascella, contribuisce alla valorizzazione di tanti giovani talenti.
  • Alla fine degli anni ’90 è tra i promotori e fondatori del Consorzio di Promozione Turistica “Arte Mare” che racchiude tutte le più importanti aziende turistiche del Comune di Pietrasanta (stabilimenti balneari, hotel, ristoranti, attività commerciali, agenzie turistiche, ecc.).
  • Nel 2002, forte dell’esperienza maturata in ANCI (Associazione Nazionale Comune Italiani) come Consigliere Nazionale (1997 – 2005), con alcuni amici, crea la “Fondazione Cives”, Centro Europeo di Studi Giuridici ed Amministrativi per le Autonomie Locali, con sede a Roma, che aveva la “missione” di contribuire ad avvicinare il governo centrale e locale ai cittadini.
  • Da Assessore alla Cultura di Pietrasanta/La Piccola Atene (2000-­‐2005), con la prestigiosa Accademia Di Belle Arti di Carrara realizza corsi di specializzazione e qualifica di scultura, mosaico e pittura (2000-­‐2005). In collaborazione con la Sovrintendenza di Pisa, tra il 2001 e il 2005 realizza il “Parco di scultura” e la “Via dell’Arte” a Pietrasanta (LU) collaborando con i più grandi artisti contemporanei. Nel 2002 allestisce e lancia “Il Museo dei Bozzetti 2”, la più importante gipsoteca d’Italia per l’arte contemporanea. Negli anni (2000-­‐2013) realizza, tra le altre minori, grandi mostre di Botero, P. Cascella, G. Pomodoro, Kan Yasuda, I. Mitoraj, G. Vangi, L. Ontani, F. Adami, S. Chia, J. Deredia, J. M. Folon, G. Montesano, P. Pinelli, A. Sasso: antologiche di G. Morandi, A. Bueno, F. Gentilini, Annigoni, Marino Marini, A.Modigliani, L. Lloyd; G. Fattori. Con una formula rinnovata, e con la collaborazione di Michele Placido dal 2001 da nuovo impulso al Premio di Poesia “Giosuè Carducci”. Da una sua idea nascono i “Percorsi del ‘900”, incontri condotti da Mario Bernardi Guardi che aprono ad una seria e critica “Revisione della Storia”, si mostra <<l’altra faccia della medaglia>> (dal 2001 al 2005).
  • Tra il 2005 e il 2010 produce e realizza Talk Show televisivi e Salotti Culturali a Montecatini Terme, Lucca, e Viareggio/Torre del Lago Puccini (“Un Caffè al Pucciniano”)
  • In undici edizioni di Festival della Versiliana (2000-­2010), come Presidente collabora con i più grandi registi ed attori nazionali ed internazionali (Albertazzi, Guerritore, Sepe, Lavia, Proietti, Murry Abram, Corinne Clery, Catherine Deneve, Johnny Dorelli, Massimo Ranieri, Scamarcio, Preziosi, Scaparro). Dal 2000 promuove e realizza il Musical italiano, vedendo in esso la strada giusta d’intraprendere per una chiara connotazione e specializzazione, quale: “Polvere di stelle” (Maurizio Micheli, regia Marco Mattolini), “Il re Leone” (Andrè de La Roche), “Emozioni” (Musiche Mogol/Battisti, regia Sergio Iapino), “Caruso” (Katia Ricciarelli, Gian Luca Terranova, Regia Filippo Crivelli), “The Full Monty” (regia Gigi Proietti), “Rodolfo Valentino” (Raffaele Paganini, regia Claudio Insegno), “Francesco” (musiche di Angelo Branduardi, regia Oreste castagna), “Fame saranno famosi” (Stefano Bontempi), “Grease”, “Sette spose per sette fratelli” (regia Saverio Marconi), “Notre Dame De Paris” e “Tosca amore disperato” (musiche di Cocciante e produzione di David Zard). Coproduce “Ottanta voglia di Ottanta” (con Paolo Ruffini) e “Aladin” (con Manuel Frattini e le musiche dei Pooh).
  • Cura ben dieci edizioni della Stagione di Prosa Invernale del Teatro Comunale di Pietrasanta (2000-­2009), potenziando la collaborazione dei Teatri della Versilia (Pietrasanta -­ Viareggio ‐ Camaiore).
  • Trasforma Il Caffè della Versiliana in un moderno Talk show con la conduzione, tra gli altri, di Cesara Buonamici, Gigi Marzullo, Romano Battaglia, Mario Bernardi Guardi, Fabrizio Diolaiuti, Mario Mazza, Paolo Ruffini, e con la partecipazione dei più noti personaggi televisivi (politica, cultura, spettacolo/sport). Sviluppando gli incontri invernali sulla Storia, dal 2005 al 2010, realizza, con NOI TV, il Talk Show, “I Percorsi del Novecento in Versiliana”, con la conduzione di Enrico Nistri, da cui sarà tratto il libro dello stesso “Incontri e Scontri alla Versiliana” (Cinque anni di percorsi del Novecento).
  • In campo musicale stringe rapporti di collaborazione e realizza concerti classici e lirici con: l’Accademia di Fiesole di Firenze per l’annuale Festival delle Giovani Orchestre Europee; il Conservatorio Boccherini di Lucca per la promozione dei giovani talenti; il Festival Pucciniano di Torre Del Lago Puccini per la divulgazione dell’opera del Maestro.
  • Realizza concerti con i più grandi autori della musica leggera italiana, Paoli, Vanoni, Oxa, Nomadi, Mango, Peppino di Capri, Fred Bongusto, Antonella Ruggero, Patty Bravo, Antonello Venditti, Renzo Arbore, Massimo Ranieri, Dik Dik, Pooh, Claudio Baglioni, Modà. Ha collaborato alla realizzazione di spettacoli di Giorgio Panariello, Enzo Brignano, Enrico Montesano.
  • In campo televisivo: nel 2005 realizza, in collaborazione con la Rai, il programma in due puntate (in onda su Rai Uno), “Nuovamente Versiliana” con la conduzione di Biagio Izzo e Matilde Brandi e la partecipazione di Anna Tatangelo; nel 2007 realizza, con Mario Bernardini, in collaborazione con la Rai, l’omaggio alla Versilia e a Mina (in onda su Rai Due) “Buon Compleanno Estate” con la conduzione di Elonoire Casalegno e Corrado Tedeschi con la partecipazione di Irene Grandi e Giorgio Panariello.
  • In campo cinematografico: nel 2007 e 2008 produce con Paolo Ruffini (Il Nido del Cuculo) il “Joe D’Amato Horror Festival”, Festival Internazionale della Paura, concorso di cortometraggi e lungometraggi, con la partecipazione straordinaria del regista americano di “Re-­Animator” Stuart Gordon, e la collaborazione di Alberto De Martino, Jesus Franco, Ruggero Deodato, Piero Vivarelli, Luca Rea.
  • Alla guida del Festival Pucciniano (2008-­2010) , contribuisce al suo rilancio in campo internazionale tenendo concerti e opere in tutto il mondo (Tokyo, Londra, Parigi, New York, Oslo, Pechino, Tel Haviv, Monte Carlo, Nizza, Vienna, ecc.) e portando per la prima volta l’Opera nei paesi arabi. 2008-­2009 Tripoli/Libia “Le donne di Puccini”, 2009 Abu Dhaby “Boheme” con le scenografie di Folon. Nel centenario di “Fanciulla del West” (2010) produce un nuovo allestimento con le scenografie del M° Franco Adami, potenziando il progetto di “Scolpire l’Opera” (idea di Puccini e Toscanini).
  • Stringe una forte collaborazione con la “Scuola del Maggio Fiorentino” e con l’ausilio del M° Alberto Veronesi (Direttore Artistico anche del Pucciniano), collabora con i più grandi nomi della lirica (Muti, Bocelli, Mazel, Eve Queler, Kovalevska, Aronica, Monastryrska, Surian, Rota, Palombi, Ferrer, Dessì, Casolla, Popovskaya, Guagliardo, Giordani, Fleming, Armilliato, Gheorghiu, Nizza, Cedolin, Domingo, Serafin, Alagna,) e della regia operistica (Maurizio Scaparro, Beppe De Tommasi, Ezio Frigerio, Paul-­‐Emile Fourny, Kirsten Harms). Nel triennio 2008-­‐2010 stringe un accordo con l’Aeroporto di Pisa Galileo Galilei (“Progetto Scolpire l’Opera”) per la valorizzazione del territorio (Area Vasta Tirrenica) e l’aumento dei flussi turistici. Nel 2009, continuando ad investire sui giovani talenti, fonda l’Accademia di Alto Perfezionamento di Studi Lirici, portando in riva al Lago Puccini i più qualificati insegnanti internazionali.
  • In campo cinematografico: nel 2008 realizza, con la collaborazione del Prof. Pier Marco De Santi, Docente in Storia del Cinema Italiano e di Museologia del Cinema e dello Spettacolo all’Università di Pisa la rassegna “Puccini al Cinema, frame by frame”, una mostra documentaria e retrospettiva cinematografica con speciali proiezioni di oltre 40 films e documentari esclusivi. Sempre nel 2008, in collaborazione con la Regione Toscana (Mediateca Toscana film Commission), produce il film su Giacomo Puccini “Puccini e la fanciulla” di Paolo Benvenuti, presentato fuori concorso al Festival di Venezia. Collabora con Viareggio EUROPA CINEMA Festival nelle edizioni 2009 e 2010, promuovendolo a stretto contatto con il suo Presidente De Santi e Ugo Nespolo, grande Artista e uno dei massimi esponenti del cinema di avanguardia (il cinema sperimentale d’artista). Nel 2010 realizza la mostra con il Maestro dei manifesti cinematografici Nano Campeggi, “Il genio manifesto”, una carrellata delle più belle locandine da film di sempre.
  • Negli anni 2011-­‐2012-­‐2013: con Athena Communications, in collaborazione con Italia7/Sky 517 idea e produce Il Talk Show Bolgheri RacConta, inserito nel più ampio contesto del Festival Bolgheri Melody che, come Art Director, contribuisce a potenziare curandone l’Ufficio Stampa e la Comunicazione. Conduce, alternandosi con giornalisti di settori, una parte degli incontri del palinsesto.
  •  Sempre nel 2011, per il Comune di Castagneto Carducci (Livorno) allestisce e cura la Mostra Evento di Sculture Monumentali di Franco Adami “Il Sogno”, un progetto didattico rivolto alle scuole per l’avviamento alle arti figurative. •
  • Nell’aprile 2012 partecipa al Salone del Mobile di Milano e, all’interno del Palazzo Delle Stelline ne “L’Orto di Leonardo”, realizza la Mostra/Evento “7×7”, Sette artisti x Sette opere di scultura in marmo e bronzo, in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi.
  • Tra il dicembre 2011 e il febbraio 2012, per conto della Regione Siciliana, Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo, progetta e cura il prestigioso Evento “Il Mito Contemporaneo”, Rassegna Internazionale di Pittura e Scultura, che vede coinvolti quattro tra i massimi Artisti contemporanei viventi. Kan Yasuda a Taormina, Raffaele De Rosa a Palermo, Girolamo Ciulla ad Aidone/Morgantina, Alfredo Sasso a Lipari. In tale occasione, ideandoli, cura a Taormina, nel prestigioso Hotel Metropole, un ciclo di seminari con riprese Tv (talk show) sulle Arti Figurative dal titolo “Il Mito RacConta”. Dopo il successo della prima edizione, cura la seconda edizione de “Il Mito Contemporaneo”, che si svolge tra il maggio e il luglio del 2012, e che vede la partecipazione dei grandi Maestri Jmenez Deredia (Trapani e Segesta), Gianmarco Montesano (Palermo), Pino Pinelli (Lipari), oltre ad una mostra antologica sul grandissimo Giò Pomodoro (Taormina), la seconda edizione de “Il Mito RacConta” (ciclo seminari) a Taormina, ed un prestigioso Simposio di Scultura “La Sicilia si Mostra” a Lipari Castello.
  • Nel maggio 2012 cura la stagione artistica di apertura del Teatro Verdi di Casciana Terme (PI), realizzando nel giugno la Mostra Teatro & Arte con artisti del calibro di Yasuda, Bolla e Ritchie.
  • Nell’estate del 2012, nei comuni di Forte dei Marmi, Pietrasanta e Castagneto Carducci (Bolgheri) realizza la prestigiosa Mostra collettiva “Emozioni Contemporanee” con i più grandi nomi dell’arte contemporanea (Botero, Paladino, De Maria, Chia, Valerio Adami, Finotti, ecc.).
  • Chiamato nel giugno 2012 dalla Regione Sicilia, a dirigere, come Presidente del C.d.a. la società cinematografica Sicilia Turismo e Cinema S.p.a. (Ex Cinesicilia S.r.l.) -­‐ Tra le altre produzioni i film: “I Malavoglia” di Pasquale Scimeca, “I baci mai dati” di Roberta Torre, “Fughe e approdi” di Giovanna Taviani, “Terraferma” di Emanuele Crialese), ne realizza il riordino per poi porla in liquidazione, secondo le volontà del Socio, nel marzo 2013.
  • Tra il marzo e il giugno 2013 allestisce a Pietrasanta le Mostre “Oggetto-­Soggetto” delle artiste Campioni e Martelli, e “Girolamo Ciulla: un classico contemporaneo”.
  •  Nel luglio-agosto 2013 porta a Bolgheri la Mostra del M° Raffaele De Rosa, “L’onirico Fantastico” e apre alla collaborazione con la TV Canale Italia (Sat e DT) che manda in onda le puntate del Talk Show Bolgheri Melody RacConta 3° edizione.
  • Nel gennaio del 2013, divenendone il patron, lancia ARTITALY, un Progetto Globale di Comunicazione che, forte dell’antica Tradizione Storica e Scolastica Italiana, attraverso le Arti Contemporanee vuole promuoverne e valorizzarne i Maestri. Un Format da svilupparsi attraverso Eventi di caratura nazionale ed internazionale, coinvolgendo oltre ai massimi esperti ed operatori di settore (Artisti, Galleristi, Critici, Istituzioni Pubbliche/Musei e Private/Fondazioni), le eccellenze del nostro Paese che trovino nel “FARE ITALIA” la loro mission. ARTITALY, con la registrazione del marchio/nome, diventa il nome artistico di Massimiliano Simoni, e nei fatti, la sua firma sui progetti più importanti: ARTITALY è Massimiliano Simoni.
  • ARTITALY con il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, l’Istituto di Alta Formazione Musicale Luigi Boccherini di Lucca, in collaborazione con il Conservatorio Italia del M° Alberto Veronesi, grazie al sostegno e al patrocinio della Fondazione Banca Del Monte di Lucca, nel gennaio 2014, con il progetto triennale (2014-­‐15-­‐16) “LE SCUOLE DI GIACOMO PUCCINI: Lucca promuove Puccini nella terra di Turandot” , promuove la realizzazione di una sede distaccata delle Scuole di Puccini in Cina, a Shanghai, Pechino e Tienjin. Tale progetto (triennale), partito nel settembre 2014, e che ha tenuto dedicate Masterclass con qualificatissimi docenti italiani, ha trovato la collaborazione ufficiale del Consolato Generale d’Italia, del Governo Cinese (Ministero della Cultura e del Turismo e Ministero della Propaganda), e la partecipazione diretta dell’Università d’Arte di Tienjin, il Conservatorio e l’Università di Shanghai (Dipartimento scienze musicali), il Conservatorio Centrale e l’Università di Pechino (Dipartimento Opera) e il Conservatorio Nazionale Cinese. Il primo ciclo si è concluso nel novembre 2014. Con l’insediamento del M° Veronesi alla Presidenza del Festival Pucciniano, giugno 2015, il progetto continua con l’omonima Fondazione.
  • Nel maggio 2014 realizza con l’Associazione Onlus Sviluppo Sinfonico (Presidente M° Alberto Veronesi), in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca il prestigioso Evento Save The Art 2014 (START14), la salvaguardia e conservazione dei Beni Culturali attraverso l’opera del Volontariato di Protezione Civile, con il coinvolgimento del Ministero dell’Interno e del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. All’interno di essa promuove sotto la sua direzione artistica la Mostra di Arte Contemporanea S.T.ART14 si Mostra, e il Concerto Lirico Sinfonico “Il M° Veronesi dirige l’Orchestra Luigi Boccherini nella Chiesa di San Francesco a Lucca”.
  • A Marina di Pietrasanta, nei pressi della mitica “Bussola”, nel luglio-­‐agosto 2014, produce con Athena Communications, e il sostegno della Fondazione Banca Del Monte di Lucca il Talk Show “Focette RacConta”. Conduce, alternandosi con amici giornalisti (Francesco Borgonovo, Tiziano Crudeli), gli incontri che hanno avuto tra gli altri ospiti, Marcello Veneziani, Adriano Galliani, Paolo Ruffini, Alberto Veronesi, Fabrizio Moretti.
  • Nell’estate 2014 collabora con il M° Alberto Veronesi alla realizzazione del Pompei Festival, che a settembre ha visto la sua prima edizione. Dal febbraio 2015 è il Project Developer del Festival, che ha riportato la grande Opera al Teatro Grande degli Scavi di Pompei e che vedrà la seconda stagione a partire dal maggio 2015.
  • ARTITALY nel marzo-­‐aprile 2015, cura la comunicazione e l’ufficio stampa di “Ventum … un’apertura d’ali” (Firenze – Forte Belvedere), una Evento tributo alla figura del M° Giancarlo Bigazzi, uno dei più grandi autori musicali italiani. Inizia qui la collaborazione con la GB MUSIC Il suono nel tempo, che con il patrocinio del Comune di Firenze, ha prodotto “Ventum”. Da tale connubio è nato il Salotto Culturale “Giancarlo Bigazzi RacConta”, ideato e condotto da Simoni stesso, che nella prestigiosa sede della Palazzina di Forte Belvedere, ha avuto come ospiti, tra gli altri, Marco Masini, Aleandro Baldi, Dario Salvatori, Paolo Ruffini, Caterina Caselli Sugar.
  • Nell’estate 2015 cura e conduce la seconda edizione del Talk Show Focette RacConta che ha visto tra gli altri ospiti: Alessandro Sallusti, Massimo Mallegni, Aleandro Baldi, Paolo Ruffini, Sergio Mascagni.
  • Il Sindaco di Pietrasanta, Massimo Mallegni, nel luglio del 2015, lo nomina consulente per le attività culturali e spettacolari del Comune
  • Nell’ottobre del 2015, è chiamato dal Consiglio di Gestione della Fondazione Versiliana alla Direzione del Festival, del Teatro Comunale di Pietrasanta e di tutte le attività Culturali, Spettacolari, Turistiche che, secondo il mandato assegnatale dal Socio Fondatore (Comune di Pietrasanta) nel progetto S.T.ART PIETRASANTA (Save Tourism & Art Pietrasanta), sono di sua pertinenza.
  • Realizza a tempo di record la Stagione di Prosa 2015-­‐2016 del Teatro Comunale di Pietrasanta, inaugurandola a novembre con la Prima Nazionale de La Tempesta – Il sogno di Prospero di W. Shakespeare, con la grande interpretazione del Maestro Giorgio Albertazzi. Rilancia anche la sua “antica” idea del Musical con Si, Viaggiare, dedicato al grande Lucio Battisti e Abba Dream al gruppo Pop più famoso di sempre, gli Abba appunto.
  • Nel dicembre 2015, da un idea di Paolo Ruffini e ARTITALY, con la collaborazione del Comune e della Fondazione Versiliana, realizza con Il Nido del Cuculo l’Evento Gabbia-­No: un progetto artistico di Paolo Ruffini. Vero e proprio inno alla Libertà, che attraverso simpatiche opere scultoree pop, realizzate dai Maestri del Carnevale di Viareggio (i Fratelli Cinquini), crea un <<avviamento all’arte per le giovani generazioni, una mostra a misura di bambino>>.
Share This
"keywords" : ["agenzia immobiliare", "arte", "artisti", "cinema", "cultura", "estate", "eventi", "fiumetto", "focette", "marina di pietrasanta", "massimiliano simoni", "motrone", "musica", "pietrasanta", "scienza", "sole", "spiaggia", "tatro", "tonfano", "versiliana"]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi